Palazzo S. Giorgio Genova

Un po’ di documentazione fotografica della metodologia di lavoro. Fregio facciata Nord            

Palazzo San Giorgio (GE) – Metodologia d’intervento – Pittura

L’intervento pittorico è stato realizzato con colori ai silicati, pittura altamente traspirante che assicura risultati di trasparenza pittorica come l’affresco. L’intonaco è stato inizialmente preparato spazzolando la superficie per eliminarne tutti i residui… Continua a leggere

Palazzo San Giorgio (GE) – Metodologia d’intervento – Cartoni

L’intervento operativo ha preso avvio dalla conservazione e conseguente restauro degli intonaci originali: 1) Deumidificazione dei muri 2) Consolidamento degli intonaci 3) Pulitura ed integrazione con malte analoghe a quelle originali. In studio… Continua a leggere

Palazzo San Giorgio (GE) – Facciata Nord (su Piazza Caricamento)

Quando mostravamo le foto dei lavori eseguiti sulle facciate di palazzo San Giorgio ad amici o conoscenti, ci veniva spesso chiesto su che cosa di preciso stavamo intervenendo. All’inizio non capivamo ma col… Continua a leggere

Le facciate dipinte di palazzo San Giorgio a Genova; un recupero d’immagine.

Del possibile recupero dell’immagine esterna di Palazzo San Giorgio si cominciò a parlare nel momento in cui, riconsiderando il significato che l’edificio avrebbe assunto in occasione delle Celebrazioni colombiane del 1992 come sfondo… Continua a leggere

Lodovico Pogliaghi e Palazzo S. Giorgio (GE) Il concorso del 1910

Il Consorzio Autonomo del Porto di Genova, che aveva trasferito da alcuni anni la propria sede a Palazzo San Giorgio, dopo aver affidato ad Alfredo D’Andrade il restauro architettonico, nel 1910 bandì un… Continua a leggere

Lodovico Pogliaghi e Palazzo S. Giorgio – La nostra scoperta nella sua casa museo

Quando la Pinin Brambilla ci affidò il lavoro di progettazione e rifacimento delle facciate di Palazzo S. Giorgio la soprintendenza di Genova ci aveva messo a disposizione pochissimo materiale a cui far riferimento.… Continua a leggere

Lodovico Pogliaghi

Lodovico Pogliaghi – Milano, 1857 – Santa Maria del Monte, Varese, 1950 Originario di una famiglia dell’alta borghesia milanese, si iscrive giovanissimo all’Accademia di Belle Arti di Brera, dove porta a termine con… Continua a leggere

Palazzo San Giorgio (Genova) – Storia di un restauro 2° parte

Prima dei  lavori di restauro da noi eseguiti (dal 1987 al 1991)  in occasione delle Celebrazioni colombiane, i muri dell’edificio si presentavano uniformemente grigi, con vaghe tracce di colore e scarse incisioni di… Continua a leggere

Palazzo San Giorgio (GE) – Storia di un restauro 1° parte

Progettazione e realizzazione del rifacimento degli affreschi cinquecenteschi delle quattro facciate di Palazzo S. Giorgio (GE). Palazzo San Giorgio, ora sede del Consorzio Autonomo del Porto di Genova, fu fondato nel 1260 da frate… Continua a leggere

I colori per l’affresco

I colori impiegati nell’affresco vengono miscelati semplicemente con acqua in quanto il collante che permetterà l’adesione all’intonaco sarà costituito da un processo di natura chimico. Quando la pietra minerale viene trasformata in calce,… Continua a leggere

Intonaco – Sinopia – Spolvero – Cartone

Nel XIV e nel XV secolo, l’epoca delle grandi decorazioni parietali, in cui le chiese venivano totalmente rivestite di cicli affrescati, i pittori avevano acquisito l’abilità di concepire direttamente sul muro, a grandezza… Continua a leggere

Intonaco

Si possono individuare almeno tre principali modelli per una buona messa in opera dell’intonaco riconducibili a quella prevalentemente in uso nel ‘300, a una successiva variazione cinquecentesca, e, infine all’ultima più diversificata, affermatasi… Continua a leggere

Intonaco – Grassello – Sabbia

Le malte di sola calce pur avendo proprietà adesive non possederebbero, senza l’aggiunta di una carica, la necessaria coesione e il corpo per formare un giunto stabile. Per questa ragione la calce spenta… Continua a leggere